Lunedì, 06 Luglio 2020

Costa dei Gelsomini

Il Parco Marino Regionale “Costa dei Gelsomini” è stato istituito con L.R. Calabria n. 12/2008 ed insiste nel tratto costiero compreso tra Capo Bruzzano a nord e Punta di Spropoli a sud. Tale settore costiero include i comuni (da nord a sud) di: Bianco, Ferruzzano, Bruzzano Zeffirio, Brancaleone e Palizzi.

Questo tratto di costa è un'area ad elevato valore naturalistico ambientale - Sito di Importanza Comunitaria (SIC IT9350160 “Spiaggia di Brancaleone”) - ed è da tempo area di nidificazione delle tartarughe marine della specie “caretta caretta”.

 

Nei mari italiani, la Tartaruga “caretta caretta” è, tra i Cheloni marini, la specie più frequente ed è anche l’unica nidificante in Italia. La specie è, tuttavia, fortemente minacciata di scomparsa in tutto il Mediterraneo e, perciò, sottoposta a regimi di tutela e protezione da diverse normative internazionali e comunitarie (Direttiva Habitat 92/43/CEE; CITES, Convenzione sul commercio internazionale delle specie di fauna e flora selvatiche minacciate di estinzione, 1973; Convenzione relativa alla conservazione della vita selvatica dell’ambiente naturale in Europa (Convenzione di Berna, 1979); Convenzione sulla conservazione delle specie migratorie appartenenti alla fauna selvatica (Convenzione di Bonn, 1979; Protocollo relativo alle Zone Particolarmente Protette e alla Diversità Biologica nel Mediterraneo della Convenzione di Barcellona (Protocollo ASPIM 1995).

 

Le cause del grave declino delle popolazioni mediterranee della tartaruga sono da ricercarsi nella considerevole riduzione dei siti adatti alla nidificazione, in conseguenza dei fenomeni d’antropizzazione ed erosione costiera, nonché nel diretto impatto che l’inquinamento marino, lo sviluppo del traffico nautico e, soprattutto, le attività di pesca, hanno su questi animali.

 

La costa ionica reggina, dove la nidificazione si verifica con regolarità annuale, è riconosciuta, a livello nazionale, come una delle due principali aree riproduttive della caretta caretta (Mingozzi et al, 2006b).  

Il Parco Marino in cifre

·         Estensione: 615,856 ha

·         Popolazione: 9.692 abitanti

·         Comunità del Parco comprende i Comuni di: Bianco, Ferruzzano, Bruzzano Zeffirio, Brancaleone e Palizzi